eco app AWorld

AWorld, l’app che incentiva le persone alle azioni green

Posted by

Vorreste essere meno impattanti sull’ambiente, ma non sapete come migliorare? Vi segnalo una app super utile: AWorld, selezionata dall’ONU per supportare la campagna globale ActNow contro il cambiamento climatico.

L’applicazione propone sia contenuti coinvolgenti sui temi della sostenibilità sia strumenti per misurare e incentivare tutti noi ad agire per la salvaguardia del pianeta. Come? Valorizzando i piccoli gesti dall’impatto positivo: per vivere in modo più green non bisogna stravolgere la vita, ma modificare alcune scelte quotidiane.

AWorld

Scaricando l’app si possono monitorare i miglioramenti nelle proprie abitudini e visualizzare metriche precise dei risparmi generati (ed esempio, litri di acqua, chilogrammi di CO2, rifiuti).
Inoltre AWorld, lancia “challenges” (sfide) collettive, supportate da aziende e istituzioni, che mirano a incentivare il risparmio di risorse da parte della community.

Mi piace questo progetto! E’ utile perché accompagna le persone verso una maggiore consapevolezza e un miglioramento del proprio impatto ambientale, ed è made in Italy, nel senso che la start app è italiana.
Fondata dai giovani imprenditori Alessandro Armillotta, Marco Armellino e Alessandro Lancieri, AWorld ha sviluppato un’innovativa modalità di incentivo al miglioramento delle abitudini basata su tecniche di gamification, ed ritenuta dalle Nazioni Unite lo strumento ideale per gli obiettivi della campagna ActNow.

Il progetto

“Ognuno di noi può limitare il global warming e prendersi cura del pianeta”, ha commentato Martina Donlon, Responsabile della sezione Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite. “L’App AWorld ci aiuterà a coinvolgere sempre più persone, incentivandole a fare scelte di vita green per costruire un futuro sostenibile per il pianeta”.

AWorld ha messo in piedi una piattaforma tecnologica. Il sistema di premialità, basato sulle azioni sostenibili, collabora con aziende come Flowe, la mobile bank fondata da Mediolanum, Green Pea, lo shopping mall sostenibile, e Capgemini. Ad esempio quest’ultima in Italia supporterà una challenge, impegnandosi a piantare alberi al raggiungimento di un obiettivo di risparmio di CO2 da parte degli utenti.

“L’obiettivo è connettere persone, aziende e istituzioni con uno strumento integrato in grado di monitorare e valorizzare la propria crescita green”, spiega Marco Armellino, fondatore e presidente di AWorld.

Sguardo al futuro

Con AWorld nasce un hub della sostenibilità per guidare gli utenti in un viaggio verso una maggior consapevolezza, raccogliendo in un’unica piattaforma tutti i risultati conseguiti nel proprio percorso di crescita e creando un luogo di incontro e scambio di esperienze e iniziative.

Anna Simone

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *