rimedi naturali coronavirus

Coronavirus notizie: i falsi rimedi naturali per sconfiggerlo

Posted by

Se l’aglio funzionasse contro il coronavirus sarei pronta a mangiarlo assoluto a colazione. E come me – ci scommetterei qualunque cosa – molti di voi che leggete lo farebbero.
Cari lettori e amici: al momento non esistono rimedi naturali noti in grado di prevenire o sconfiggere questo terribile virus, che nelle ultime settimane ha cambiato le nostre vite.
Ce la faremo a uscirne, dobbiamo mantenere la calma e rispettare le indicazioni che ci vengono date dall’Istituto superiore di Sanità, dall’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), dal ministero della Salute. Quest’ultimo ha raccolto le bufale legate ai rimedi naturali.

False notizie sui rimedi naturali

Da un mese a questa parte sono state molte le false notizie sul nuovo coronavirus e sulla malattia che provoca, definita dall’Oms Covid-19. Tra le tante ecco una selezione di quelle che riguardano il mondo del naturale.

Mangiare aglio può aiutare a prevenire l’infezione da nuovo coronavirus (SARS-CoV-2)? No. L’aglio è un alimento sano che può avere alcune proprietà antimicrobiche. Tuttavia, non ci sono evidenze scientifiche che il consumo di aglio protegga dalle infezioni con il nuovo coronavirus

Bere tanta acqua lava il virus dalle vie aeree e lo spinge nello stomaco dove viene distrutto dai succhi gastrici? No. L’acqua non lava via il virus e non serve per prevenire il contagio

Consumare tante arance e limoni previene il contagio? Falso. La vitamina C contenuta in quantità elevata negli agrumi non ha azione protettiva nei confronti del nuovo coronavirus.

Aumentare la quantità di cibi proteici rafforza il sistema immunitario? Non ci sono evidenze che superare la normale dose giornaliera di proteine raccomandata (0,8gr. per kg di peso corporeo, se non si svolgono attività fisiche pesanti) fornisca benefici al sistema immunitario.

Bere acqua o bevande calde uccide il virus? No. Il virus è in grado di resistere e replicarsi alla temperatura corporea che è di circa 37°.

Il risciacquo del naso con soluzione salina aiuta prevenire l’infezione da nuovo coronavirus? No. Non ci sono prove che il risciacquo regolare del naso con soluzione salina protegga le persone dalle infezioni da nuovo coronavirus

False pause

Le punture di zanzara non sono un rischio. Il nuovo coronavirus è un virus respiratorio che si diffonde principalmente attraverso le goccioline generate quando una persona infetta tossisce o starnutisce, o attraverso goccioline di saliva o secrezioni dal naso. Anche se una zanzara punge un malato e poi noi, non c’è nessuno pericolo di essere infettati.

Viva i cibi naturali

Mangiare aglio, agrumi, proteine e bere acqua va benissimo, l’unica cosa è che non dobbiamo farlo pensando di immunizzarci perché non è così. La nostra alimentazione deve essere sana, quindi prediligere le indicazioni della dieta mediterranea. Inoltre, considerando che lo stile di vita di tutti noi in questo periodo è sedentario, meglio ridurre leggermente le porzioni.

Anna Simone

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *