Abiti usati, il riciclo è in negozio

Posted by

C’è un’iniziativa carina di H&M si chiama Long live fashion: nei negozi di questa catena di abbigliamento si possono consegnare vestiti che non usiamo più ed evitare che finiscano in discarica.

raccolta abiti usati

Basta riempire una o due buste di medie dimensioni con i capi che abbiamo nell’armadio e che non mettiamo da anni – magari perchè frutto di scelte sbagliate, di regali non adatti a noi, perchè vecchi, rovinati, fuori moda eccetera – e portarle nel punto vendita più vicino. Per ogni busta si ottiene un buono sconto del valore di 5 euro da sfruttare per il prossimo acquisto.

Il vestiario di cui ci disfiamo (che può essere di qualunque marca) verrà riproposto sul mercato mondiale (se in buone condizioni), convertito in altri prodotti (ad esempio, stracci per le pulizie, materiali assorbenti) oppure utilizzato per produrre energia.

Così se durante il fine settimana volete impiegare del tempo per far spazio nell’armadio già sapete dove portare i vecchi vestiti!

Anna Simone

P.S. H&M non trae profitto dalla raccolta, il ricavato viene devoluto in parte alle organizzazioni benefiche locali, in parte investito in processi di riciclo innovativi.

Forse potrebbe interessarti:

I vecchi vestiti possono avere nuova vita

Se avessimo sempre la nonna per la coperta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *