Cellofan, delle mie brame…

Posted by

cellofan

La verità è che oggi non mi va di far nulla. Ho già fatto colazione due volte 🙂 Avevo così deciso di leggere un inserto sulle tematiche green di un noto quotidiano. Solo che il gruppo editoriale in questione ha deciso di rivestire con involucro di plastica la rivista che è stampata su carta riciclata… Ho dovuto mettermi a scrivere per forza! Voi lo trovate il senso? Io no!

Per onestà sottolineo che un po’ ce l’ho con loro perché non hanno minimamente considerato una mia proposta di collaborazione e questo potrebbe farmi essere meno oggettiva! Detto questo, mi pare che non ci sia motivo di incellofanare un mensile perché  lo vendono come inserto e quindi c’è già il quotidiano che lo protegge ed evita che si rovini.

La plastica non è la causa di tutti i mali del mondo ma contribuisce alla grande. Non mi piace la mania di rivestire, inutilmente, ogni cosa con plastica o carta o altri materiali.

Con questo post spero di sensibilizzare un poco voi che state leggendo, e adesso invio anche una mail alla redazione spiegando il mio punto di vista.

Anna Simone

 P.S. Avrò così la certezza matematica che non considereranno mai e poi mai il mio curriculum, tuttavia la quantità di plastica risparmiata sarebbe notevole 🙂

  1. Quando a me non va di far nulla, scrivere una lettera di protesta non mi viene proprio in mente: e’ decisamente troppo impegnativo… ma hai fatto benissimo!
    Ciao!
    Francesca

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *