Intimo e capi di abbigliamento, come e dove riciclarli

Posted by

Slip improponibili magari frutto di un regalo poco pensato, reggiseni ormai passati di moda, ma anche maglieria, calze o canottiere super usate: portando questi capi da Intimissimi si contribuisce al riciclo e si ricevono dei voucher di diverso valore.

riciclo intimo

Ho notato questa utile iniziativa ieri, mentre ero per le vie della moda milanese con Infoturismiamoci che cercava un pigiama, ed è valida fino al 31 maggio 2014 nei punti vendita a insegna Intimissimi che aderiscono a “Ricicliamo e supervalutiamo il tuo usato”.

Nello specifico:

  • se si consegna un reggiseno si riceve un voucher di tre euro;
  • per ogni capo di maglieria (canottiere, maglioni, vestiti, camicie ecc) e pigiami  si riceve un voucher di due euro;
  • per gli slip il valore del voucher è di un euro.riciclo intimissimi

Che cosa fanno con i vecchi indumenti? Insieme a I:CO riciclano i tessuti per crearne di nuovi. Conviene approfittare per aiutare l’ambiente e far pulizia nel proprio armadio. Il valore dei voucher è cumulabile e spendibile nei negozi Intimissimi entro il 30 giugno 2014.

Anna Simone

P.S. Se conoscete delle persone in difficoltà economica che potrebbero aver bisogno dei vostri capi di cui vorreste disfarvi, magari chiedete a loro prima di portarli in negozio. Riciclare implica un costo energetico, regalare ai bisognosi solo generosità 🙂

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *