La canottiera intima per il risparmio energetico

Posted by

risparmio energetico

Che freddo fa? Non siamo in inverno ma le temperature si sono abbassate di parecchi gradi. Personalmente ho già dato il via alla stagione dei maglioni e dei piumini… magari esagero ma non ci posso far nulla! Il mio amico Claudio la scorsa settimana mi ha detto :«Non mi stupisco, ti ho visto una sera in piena estate con una maglietta a maniche lunghe». Ha ragione, è vero 🙂

 A mio avviso un ottimo rimedio contro il freddo sono le canottiere intime, di quelle super aderenti, in cotone ed elastane, che non fanno passare un filo d’aria! Poi maglietta di cotone e infine maglioncino di pura lana. Così facendo si sta al calduccio e non si vive in simbiosi con il riscaldamento. Riscaldarsi costa parecchio in termini ambientali, allora cerchiamo di mantenere la temperatura a 20 gradi e vestiamoci in maniera adeguata al nostro organismo. Se siamo in ufficio dove alcuni sentono caldo anche ora, ai freddolosi non resta che adeguarsi e coprirsi! Non facciamo che releghiamo il freddoloso vicino al termosifone e gli altri aprono le finestre per poter respirare!

Freddolosi di tutto il mondo, non dimenticate la canottiera intima nel periodo invernale: sentirete meno freddo, non esagererete con i riscaldamenti e non prenderete malanni. Del resto se le nostre nonne la chiamano anche la canottiera della salute un motivo ci sarà!

 Anna Simone

P.S. Ma quelle ragazzine che indossano jeans a vita bassissima con pancia e schiena scoperte in qualunque stagione dell’anno, come fanno?! Me lo chiedo da sempre!!!

 P.S.2 Per i ragazzi non saprei, non è molto estetica la canottiera! Me la cavo scrivendo che forse il problema non si pone perché hanno sempre caldo!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *